Dopo aver stabilito la scelta migliore relativamente al processore del tuo PC, la successiva domanda che ti viene posta quando ci specifichi un PC nel sito di Tiny Green PC è quanta memoria vorresti inclusa. Questa domanda si riferisce alla DRAM o Memoria Dinamica installata nella macchina. La memoria DRAM è un’attiva partecipante del computer: il processore richiede informazioni alla memoria, esegue calcoli e li memorizza a sua volta nella memoria.

Memory Slots Fanless PCs 


La quantità e la velocità della memoria inclusa è tanto importante, se non di più, quanto le prestazioni del processore.

Potresti paragonare un processore che possiede elevate prestazioni, ma una memoria limitata, con una Ferrari dotata di un serbatoio piccolo. Avrai un’elevata velocità massima potenziale – ma il tuo viaggio potrebbe richiedere un tempo molto lungo, in quanto dovrai fermarti  più di una volta per fare rifornimento. L’utilizzo del computer prevede l’estrazione di dati dall’hard disk e la memorizzazione di questi nella DRAM per un accesso velocizzato – se il PC deve salvare di volta in volta le informazioni sul disco mentre lavora, sarà significativamente rallentato.


I PC possono essere forniti con una memoria DRAM fino a 32GB – ma una maggior memoria chiaramente ne aumenta il costo. Quindi di quanta memoria hai bisogno? 

La risposta dipende da quanto pianifichi di utilizzare il processore per più operazioni contemporaneamente.

  • 2GB: per operazioni di base, che non coinvolgono video, per esempio del tipo Microsoft Office;
  • 4GB: per semplici applicazioni video desktop o di segnaletica digitale;
  • 8GB: se dovessi connettere il tuo PC e/o porre altre richieste come utilizzare un secondo display o aver una seconda HDD;
  • 16GB: per la maggior parte delle applicazioni richiedenti elevate prestazioni: registrazioni video, connessioni utilizzanti 2-6 ingressi Ethernet, decodifica H.264-265 in tempo reale, sistemi RAID, etc.;
  • 32GB per circostanze estreme: per PC utilizzati come server o per riproduzione giochi avanzati in tempo reale, magari in 4K.

Il fattore più importante è di specificare sufficiente memoria, ma la stessa memoria è anche disponibile in diverse velocità.

Se la memoria è più lenta del processore, quest’ultimo finirà nell’aspettare una risposta. Ugualmente, non vale la pena investire in una memoria veloce se il processore è troppo lento, per farne un uso pieno. FitPC2/2i usa dei moduli DDR2 SDRAM (1 o 2 GB). Da FitPC3 ad Airtop, invece, la CPU è compatibile con la più veloce DDR3. 

Memory Types 8GB DDR3L

La velocità che provvediamo è accordata con il processore (FitPC3/4 e tutti i Fitlet, eccetto Fitlet-T, sono compatibili  con 1333Mhz). Fitlet-T (AMD), Airtop S and W (Intel Xeon) possono usare una componente RAM da 1866Mhz e i processori Intel (Intense PC, IPC2 4˚ e 5˚ Generazione) usano 1600Mhz. 


Le applicazioni grafiche, in particolare, richiedono un’elevata elaborazione di dati, necessitando quindi di molta memoria. 

Queste ultime, inoltre, sono normalmente gestite da un separato e dedicato processore chiamato Unità di Elaborazione Grafica (GPU), che è specificamente progettato per garantire lo svolgimento delle operazioni grafiche in maniera più veloce rispetto alla normale Unità di Elaborazione Centrale (CPU). La prossima settimana esplorerò quindi la scelta relativa alla GPU.